Tag: Aborto

Aborto

Si tratta dell’interruzione della gravidanza, con la rimozione del feto o dell’embrione dall’utero. Quando avviene spontaneamente si chiama aborto spontaneo. Esso può essere anche causato intenzionalmente e si chiama “indotto”. Questa parola è spesso usata, erroneamente, per indicare solo quelli indotti.

Aborto indotto

L’aborto indotto è da lungo tempo fonte di notevoli dibattiti, polemiche e attivismo. Riguardo a tale pratica entrano in gioco  complesse questioni etiche, morali, filosofiche, biologiche e giuridiche. Possiamo descrivere che opinioni sull’argomento come una combinazione di credenze sui diritti del feto, sulla moralità, sul potere governativo e credenze sui diritti e le responsabilità della donna che intraprende questa scelta. Anche l’etica religiosa ha un forte influsso, sia sul parere personale che sul dibattito circa quest’argomento.

Dibattito

Sia nel dibattito pubblico che in quello privato, gli argomenti presentati a favore o contro si concentrano sulla legalità di questa pratica e sulle eventuali leggi che lo possano limitare, nonché sulla liceità morale. La Dichiarazione dell’Associazione medica mondiale sull’aborto terapeutico nota che “le circostanze che portano gli interessi di una madre in conflitto con gli interessi del suo bambino non ancora nato, creano un dilemma e sollevano la questione se è possibile portare a termine la gravidanza o meno”

Pro Life e Pro choice

I dibattiti sull’aborto avvengono tramite gruppi che sostengono una di queste due posizioni. I gruppi anti-aborto che chiedono maggiori restrizioni legali, tra cui il divieto totale, il più delle volte si definiscono pro-life (“pro-vita”); i gruppi per il diritto all’aborto e che quindi sono contro tali restrizioni, si definiscono pro-choice (“pro-scelta”). In generale, la posizione dei primi sostiene che un feto umano è una persona umana e con il diritto di vivere. La posizione dei secondi sostiene che una donna possieda certi diritti riproduttivi, in particolare la scelta o meno di portare a termine una gravidanza.