Intervenga l’Europa

È il caso che intervenga l’Europa per il rispetto del Regolamento UE nr. 2021/953, che si inserisce automaticamente fra le norme di ogni stato appartenente senza bisogno di recepimento. Il green pass per accedere ai luoghi di lavoro viola detto regolamento, viola la nostra Costituzione, eppure le sanzioni tardano ad arrivare, anzi non se ne discute proprio.

Deriva autoritaria

Di fronte a una deriva autoritaria del governo italiano che stupisce l’intero mondo (“primo caso nelle democrazie occidentali” titolano i giornali stranieri) stupisce come da Bruxelles e dal mondo intero non decollino gli interventi per fermare questo delirio. In altri casi, come è noto, l’UE è intervenuta celermente (vedasi il recente caso degli stati dell’Europa orientale), in questo caso no. È bene ribadirlo, si tratta di imposizione contraria alle norme, alla Costituzione, al diritto al lavoro e ai diritti individuali.

La situazione

Non si riscontra ancora una situazione emergenziale (se non fittiziamente dichiarata) che giustifichi siffatte misure estreme, gli ospedali non sono per nulla intasati, non ci sono situazioni di allarme, una stragrande maggioranza di persone ha scelto liberamente di vaccinarsi, eppure si spinge verso un qualcosa che, oltre a violare le norme sopra richiamate, ha ben poco di etico, anzi ha un taglio decisamente autoritario.

Perché

Nel nostro paese in molti (costituzionalisti, virologi, docenti universitari, filosofi, pensatori, tutta la gente insomma) si chiedono perché si agisce così. All’estero, un’ostinazione che viola le norme e danneggia l’economia è assolutamente mal vista. Eppure il tizio che hanno posto al governo passerebbe per un saggio esperto a cui “stava a cuore l’economia italiana”.

Ne siamo certi?

Se il governo precedente non brillava, su questo sorgono molti dubbi visti indirizzi e risultati. Mentre si dichiara di voler risollevare le sorti di questo paese, con grande faccia tosta, si opprimono i lavoratori.

Quando si calpestano diritti umani nel mondo, tutti quanti sempre pronti a gridare allo scandalo, ma non adesso paradossalmente.

Intervenga l’Europa!

Rosario Galatioto

 


Per il beneficio di tutti, fornisci il tuo parere!

it Italian