In ginocchio
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sul caso di Saman Abbas, la ragazza pakistana misteriosamente scomparsa, nessuno in ginocchio, nessuno alza grida di sdegno. Si tratta di uno di quei casi di cronaca nera che dovrebbe preoccupare parecchio, dato che oggi come oggi si grida ai quattro venti riguardo alla libertà di scegliere, di sentirsi come si vuole essere, persino oltre quello che la natura ha predisposto. Nel terzo millennio, in Italia, Saman Abbas non era neppure libera di scegliere la sua vita.

Cronaca nera

Quello di Saman Abbas è un caso di cronaca nera come tanti che accadono. “Una piccola storia ignobile” direbbe Francesco Guccini, e continuando la parafrasi del suo brano, sembra che anche questa, per il mainstream del Pensiero Unico, “non merita neppure due colonne sul giornale”.

George Floyd

Per la drammatica ed ingiusta morte di George Floyd si fece a gara per mettersi in ginocchio in segno di protesta per questa ingiustizia che il mondo civilizzato ha aborrito. Sportivi, atleti, persone del mondo dello spettacolo, ogni “VIP” si sentiva a disagio se non risultasse sui media una propria immagine che li immortalasse in ginocchio. Anzi, al contrario, partecipare ad un evento pubblico senza ostentare quel gesto, rischiava di farli apparire “personaggi” meno graditi al grande pubblico.

Per Saman Abbas

Per Saman Abbas, nessuno in ginocchio. Avete forse saputo di Boldrini o Cirinnà battersi il petto o gridare allo scandalo? O forse il parlamentare Zan spendere una parola riguardo ad un ennesimo caso di abuso contro la libertà di questa ragazza?  Forse Liliana Segre ha fatto qualche discorso in merito? O la onnipresente Rula Jebreal, grande attivista in favore dei diritti umani, contro le discriminazioni di genere e contro la violenza sulle donne, ma tanto tanto silenziosa in questo specifico caso. Nessuno, proprio nessuno.

In ginocchio

Questo post non vuole essere polemico. Un piccolo segno verso questa ragazza. Questo blog manifesta protesta contro ogni situazione come questa, contro ogni violenza o abuso che esiste ancora nel mondo. Ogni violenza e riguardo a chicchessia, senza distinzioni.

In ginocchio, simbolicamente.

Rosario Galatioto

 

 

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
it Italian