Cretinopolitik

Cretinopolitik
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
    1
    Share

Penso che un livello di politica così idiota non si sia mai vista. Mi riferisco ai contenuti e ai comportamenti. Se esistessero accademie per lauree in idiozia penserei che potrebbero averla frequentata. Siamo in pieno cretinopolitik.

DDL Zan Scalfarotto

Ormai è chiaro anche a chi non si sia mai interessato alla faccenda. Di discriminazioni in giro non ce n’è come si vuol far credere e se ci fosse, esistono già le norme penali per reprimerle. Il DDL Zan non si pone l’obiettivo di maggiori libertà ma è esso stesso liberticida. Serve solo a veicolare una moda che non interessa a nessuno. Non piace neppure alle femministe (quelle vere) che della storia dell’identità di genere provano fastidio, giacché una donna (come chiunque altro essere umano) vuol essere rispettata per quello che è: chi ha voglia di “sentirsi” qualcos’altro, che lo faccia pure come, quando e dove vuole, senza per questo imporlo agli altri.

Il caso Lizzano

In provincia di Taranto, a Lizzano, non si è neppure liberi di pregare in chiesa per il proprio modo di vedere, in favore della famiglia. Ancor prima che il DDL liberticida diventi legge, i movimenti LGBT del luogo hanno pensato bene di protestare. Ma protestare contro cosa? Che si preghi in chiesa? Per la tutela della famiglia? E cosa c’è di strano?

Imposizioni, non libertà

La cosa davvero bizzarra è che i movimenti sopra citati, ma più ancora una specifica frangia di pensiero, non tollera che si facciano manifestazioni per il proprio modo di intendere. Nel 2019 detti movimenti cercarono, Boldrini e Cirinnà in capo ai balletti di piazza, di impedire, SOTTOLINEO “IMPEDIRE”, che ci fosse a Verona una manifestazione pro family. Ancor prima, fu posto il divieto di affiggere un manifesto pro vita nei vetri di una clinica di Milano. Giorni fa, è stato fatto rimuovere un drappello silenzioso di un’associazione pro vita che distribuiva volantini. Ieri, si protesta davanti una Chiesa. E il sindaco, tale Antonietta D’Oria che pretendeva che si identificassero coloro che stavano a pregare, quasi fossero criminali. E’ un caso di Cretinopolitik o cosa?

Libere manifestazioni pacifiche

Dove sta la libertà di manifestare pacificamente il proprio pensiero? Personalmente non mi occupo delle manifestazioni fatte su tematiche che non sono di mio interesse; ma neppure mi sogno di pensare che debbano essere impedite perché non interessano me.

Estate

Estate, tempo di vacanze. Nonostante il recente periodo di lockdown, si vede in giro qualche famiglia straniera. Le famiglie del Nord Europa presenti, sono quasi sempre famiglie numerose, con almeno tre o quattro figli. Da noi si critica chi difende una cosa ovvia come la famiglia, anzi si pretende di vietare che si pensi ad essa o alla procreazione: cretinopolitik.

Sarebbe “liberale” chi impone? Ci sarebbe da ridere se non fosse una tragedia. Ma io liberale lo rimango: accetto persino che esista lo stupidario politico di cui siamo pervasi.

Rosario Galatioto

#MELORICORDERO’

Democratismi italiani

Fanatismo gender


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
    1
    Share

Rosario Galatioto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: